Minaccia la madre e ferisce un poliziotto: arrestato tossicodipendente 33enne

I poliziotti sono intervenuti per una lite in famiglia in via Aristotele: il giovane ha cercato di colpire gli agenti con una bottiglia di birra vuota e con alcuni calci

Era ubriaco e stava minacciando la madre, all'interno della sua abitazione, da diversi minuti, urlando ed inveendo contro di lei. Un 33enne parmigiano, tossicodipendente, è stato arrestato dai poliziotti delle Volanti che sono intervenuti dopo una chiamata, nella serata di domenica 13 settembre, per una lite all'interno di un appartamento di via Aristotele. L'uomo, all'arrivo degli agenti, ha reagito con violenza ed ha cercato di colpirne uno con una bottiglia di birra vuota: per lui sono scattare le manette per resistenza a pubblico ufficiale. 

Il grave episodio è avvenuto alle ore 21.30: il 33enne, che si trovava all'interno della casa della madre, ha iniziato - per motivi in corso di accertamento - ad urlare contro la propria madre: all'arrivo dei poliziotti la donna è stata messa in sicurezza. E' stata lei stessa  a dire agli agenti che il figlio era un abituale consumatore di stupefacenti e che, in quel momento, era ubriaco. Il 33enne ha preso una bottiglia di vetro vuota e ha cercato di colpire un poliziotto: fortunatamente è riuscito solo a graffiarlo ad un braccio. A quel punto gli altri poliziotti sono intervenuti e lo hanno ammanettato: il 33enne ha cercato di colpire gli agenti con alcuni calci. Il giovane, che è stato accompagnato in ospedale, per i tossicologici, si trova nelle camere di sicurezza della Questura in attesa del processo per direttissima. 


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I ristoratori si ribellano: "Il 15 gennaio apriremo nonostante i divieti"

  • Le regole dopo il 15 gennaio: ecco quando si potrà andare a trovare parenti e amici

  • Ecco cosa si può fare da lunedì 11 gennaio a Parma

  • Via al decreto gennaio, restrizioni fino a marzo: vietato uscire dalla regione, solo in due dagli amici

  • Parma scongiura la zona rossa

  • Dal 16 gennaio Parma rischia la zona rossa

Torna su
ParmaToday è in caricamento