Smontano i pneumatici da un'Audi TT: due moldavi arrestati dai Carabinieri

La notte scorsa i carabinieri della Stazione di Fidenza e del nucleo radiomobile dell’omonima compagnia, hanno tratto in arresto due moldavi residente a Fidenza, sopresi mentre stavano tentando ai smontare i pneumatici di un’autovettura.

La notte scorsa i carabinieri della Stazione di Fidenza e del nucleo radiomobile dell’omonima compagnia, hanno tratto in arresto due moldavi residente a Fidenza, sopresi mentre stavano tentando ai smontare i pneumatici di un’autovettura.
 
Il fatto è successo a Fidenza in tarda nottata. I primi ad accorgersi dell’evento sono stati i militari della stazione. Transitando in via IV Novembre hanno notato da lontano la sagoma di un uomo accovacciata accanto ad una macchina, che alla vista dell’automezzo dei carabinieri con movimenti lenti ma decisi, tentando di passare inosservato si è spostato sul marciapiede girando attorno al veicolo in questione. I carabinieri arrivati all’altezza dell’automobile sono scesi repentinamente insieme dal mezzo di servizio riuscendo a bloccare il tentativo di fuga della persona che vistasi scoperta aveva accennato una corsa.
 
Sul selciato sono stati trovati gli utensili con i quali il giovane, un moldavo di 23 anni residente a Fidenza, avrebbe smontato probabilmente tutti e 4 i pneumatici dell’auto, una Audi TT di proprietà di un impiegato fidentino. Pareva strano che il giovane fosse lì da solo: interveniva in ausilio la pattuglia dei carabinieri del Nucleo Radiomobile  che, fatto un giro nei dintorni, trovava lì vicino nei pressi di un cantiere edile, un altro moldavo di 24 anni anch’egli residente a Fidenza, nascosto con a fianco dei mattoni che, prelevati dal vicino cantiere, sarebbero serviti a tenere sollevata da terra l’AUDI.
 
I due moldavi sono stati dichiarati in arresto e trattenuti in camera di sicurezza. Tradotti ieri in udienza di fronte al Giudice di Parma, sono stati condannati entrambi alla pena della reclusione di 3 anni ed al pagamento di una multa di € 600, senza sospensione condizionale della pena.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid: a Parma sei positività tra il personale scolastico

  • Il Covid torna ad uccidere: muore una donna

  • Aereo precipita a Cremona: muore il pilota 54enne di Fontevivo

  • I Nas di Parma fanno chiudere un bar con il 100% dei lavoratori in nero

  • Il Covid uccide per il secondo giorno consecutivo, muore un uomo: otto casi in più

  • Welcome, Mister President: al via l’era Krause

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento