Monte Caio: quinto giorno di ricerche per lo sciatore disperso

Nelle prime ore del 2 gennaio soccorritori ancora in azione ma le condizioni meteo sono pessime

La situazione la mattina di sabato 2 gennaio 2021

È scattato, nelle prime ore della mattinata di oggi, sabato 2 gennaio, il quinto giorno di ricerche dello scialpinista 52enne disperso dalla serata di lunedì 28 dicembre nella zona del monte Caio. Dopo la sospensione di ieri pomeriggio gli operatori del Soccorso Alpino, i Vigili del Fuoco, la Protezione Civile e i carabinieri forestali hanno ripreso a scandagliare la zona per cercare l'uomo, uno sciatore esperto, che non è più tornato dopo un'escursione in solitaria nella serata di lunedì. Le condizioni meteo sono pessime ma le ricerche proseguiranno finché ci saranno le condizioni minime di sicurezza per intervenire.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ieri, 1 gennaio, i tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico Emilia Romagna, insieme a Vigili del Fuoco, Carabinieri e Protezione Civile, hanno concluso le ricerche dello scialpinista cinquantaduenne disperso dallo scorso lunedì sul Monte Caio, nell'Appennino parmense. La giornata è stata caratterizzata da una forte nevicata, tutt'ora in corso, che ha posato al suolo oltre trenta centimetri di neve fresca, rendendo ancor più difficili le operazioni. In accordo con i carabinieri, che coordinano le ricerche, le operazioni proseguiranno anche nella giornata di oggi, con la bonifica di aree mirate, che permettano agli operatori di lavorare in sicurezza. 

soccorso-alpino-schia-monte-caio-3

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I 4 ristoranti a Parma: ecco quali sono i locali visitati

  • Parma in zona arancione: il calendario delle regole nel fine settimana

  • Via al decreto gennaio, restrizioni fino a marzo: vietato uscire dalla regione, solo in due dagli amici

  • Viola il coprifuoco per andare a trovare la fidanzata: giovane multato per 400 euro

  • Firmato il nuovo Dpcm: tutte le restrizioni a Parma dal 16 gennaio al 5 marzo

  • Parma si prepara alla protesta del 15 gennaio: ristoranti aperti contro i divieti

Torna su
ParmaToday è in caricamento