rotate-mobile
Martedì, 16 Aprile 2024
Cronaca

Morte della 13enne Arianna Giaroli: aperta un'inchiesta

La ragazza si trovava sola all'interno del centro ippico e stava conducendo il cavallo a mano

La Procura della Repubblica ha aperto un fascicolo d'inchiesta in merito alla morte della 13enne Arianna Giaroli, avvenuta poco dopo le ore 12 di venerdì 8 marzo all'Ospedale Maggiore di Parma. I genitori di Arianna hanno dato il consenso alla donazione degli organi della ragazza: l'espianto è avvenuto la mattina del 9 marzo

La 13enne è stata colpita da un cavallo mentre si trovava all'interno del centro ippico Il Vignato di San Martino in Rio, in provincia di Reggio Emilia. L'ipotesi di reato è omicidio colposo. I carabinieri stanno effettuando approfondimenti per ricostruire l'esatta dinamica dell'incidente, che sarrebbe avvenuto mentre Arianna si trovava da sola all'interno del maneggio. 

In quel momento stava conducendo il suo cavallo a mano: ad un certo punto l'animale, per motivi ancora ignoti, si è agitato e ha scalciato, colpendo Arianna alla testa. Poi l'allarme e il trasporto d'urgenza con l'elisoccorso all'Ospedale Maggiore di Parma. Il cemtro per il momento non è stato posto sotto sequestro e non ci sono indagati. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morte della 13enne Arianna Giaroli: aperta un'inchiesta

ParmaToday è in caricamento