menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Muore dopo un malore giovane musicista parmigiano: aveva 29 anni

Tommaso Brozzi è morto la notte scorsa accanto alla fidanzata che lo ha visto accasciarsi al pavimento ed emettere l'ultimo respiro. Chitarrista appassionato di moto d'epoca, aveva fondato la 'Tom Bros Band'

Morire così, in un attimo, senza un motivo apparente. Tommaso Brozzi se n'è andato così, a soli 29 anni. La notte scorsa si è svegliato e mentre si alzava dal letto si è accasciato sul pavimento. Accanto a lui la sua fidanzata che ha provato a rianimarlo ma nel giro di pochi secondi la tragedia si è consumata sotto i suoi occhi. Tommaso era un musicista. Un chitarrista amante del rock e delle moto d'epoca o vintage come amava definirle sul web. E quelle due passioni erano anche il suo lavoro e la sua vita. Aveva suonato con i Verdelettrica e con i Gwen, poi aveva deciso di fondare un suo gruppo, la Tom Bros Band. I parenti e gli amici sono sgomenti, per loro questa morte è inspiegabile. A quanto pare Tommaso non soffriva di alcuna patologia. Non sono ancora note le cause del malore, ma quello che è purtroppo certo, è che per un crudele destino una giovane vita non c'è più. I funerali di Tommaso Brozzi si terranno alle 13,45 di martedì 27 marzo al cimitero della Villetta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ponte Verdi sul Po: chiusura totale domenica 28 febbraio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento