rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca

Blitz dei Nas nelle cliniche veterinarie, farmaci con effetto stupefacente non registrati: multe per migliaia di euro

Controlli in alcune strutture della nostra provincia

Controlli dei Nas di Parma nelle strutture veterinarie. Nella nostra provincia i militari hanno rilevato, all'interno di una clinica, la mancata registrazione dei farmaci ad effetto stupefacente detenuti in giacenza presso la locale farmacia. Al legale rappresentante della clinica è stata comminata una sanzione amministrativa di mille euro. Presso un ambulatorio veterinario, inoltre, è stato rilevato il mancato aggiornamento del registro di carico e scarico dei farmaci ad effetto stupefacente e pertanto al legale rappresentante è stata comminata una sanzione amministrativa di 500 euro.

Complessivamente, nelle province di Parma, Modena, Piacenza e Reggio Emilia, sono stati ispezionati 25 tra ospedali, cliniche e ambulatori veterinari, rilevando 5 obiettivi non conformi, pari al 20% del totale.

NAS PARMA ospedali veterinari 2-2

In provincia di Reggio Emilia, nel corso di una ispezione presso un ambulatorio veterinario, è stato rilevato il mancato aggiornamento del registro di carico e scarico dei farmaci ad effetto stupefacente. Anche in questo caso è stata comminata al legale rappresentante una sanzione amministrativa di 500 euro.

Durante un controllo presso una clinica veterinaria di Modena, sono state sequestrate 15 fiale e confezioni di medicinale ad uso veterinario rinvenute, parzialmente utilizzate, e riportanti date di apertura superiori al periodo massimo previsto di utilizzo. Sono state inoltre accertate ulteriori irregolarità nella gestione e impiego dei medicinali a effetto stupefacente. Al legale rappresentante della clinica è stata comminata una sanzione amministrativa di 500 euro.

In provincia di Modena presso una clinica veterinaria i Nas hanno rilevato la presenza di un locale, adiacente all’ambulatorio, utilizzato come deposito di specialità medicinali veterinarie, dispositivi medici, presidi medico chirurgici e materiale vario attinente l’attività ma non autorizzato dall’autorità competente. Il locale e il suo contenuto sono stati sottoposti a sequestro. Al legale rappresentante della clinica è stata comminata una sanzione amministrativa per un importo di 5.166 euro.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz dei Nas nelle cliniche veterinarie, farmaci con effetto stupefacente non registrati: multe per migliaia di euro

ParmaToday è in caricamento