menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La tenda del commercio equo in Piazzale della Steccata

La tenda del commercio equo in Piazzale della Steccata

Natale equo e solidale, i parmigiani alla ricerca del regalo 'differente'

Nella corsa ai regali di questi giorni non poteva mancare l'attenzione per i prodotti del commercio solidale: sotto alla tenda in Piazza della Steccata, tra cibo etnico e oggetti d'arredamento

Natale equo e solidale. Tantissimi parmigiani stanno frequentando la tenda allestita dalla botteghe del commercio solidale in Piazza della Steccata: sono tanti quelli che scelgono il regalo ad impatto zero, spesso lo fanno anche solo perchè qui possono trovare oggetti che in altri luoghi non si trovano. Se per le aziende il cesto natalizio con i prodotti alimentari è composto da numerosi elementi, dal the al caffè, dal cioccolato alle spezie, dalla pasta di Libera, -prodotta sui terreni confiscati alla mafia-, al vino cileno.

Tutto rigorosamente bio e proveniente dal commercio equo, per i regali personali si va dall'abbigliamento a delle originali agende, dalle borse con materiali di recupero alle collane da bigiotteria, realizzate per esempio con la lana cotta. Anche i bambini possono trovare il regalo 'fuori dal comune', come i giocattoli di latta e le bambole tradizionali. Non mancano i personaggi del presepe, le magliette con scritte a tema, l'artigianato e gli oggetti per la casa.

Ma l'elemento fondamentale è che questi oggetti sono prodotti senza sfruttamento del lavoro, nel rispetto dell'ambiente e garantendo un congruo guadagno ale cooperative di produttori, molto più alto di quello che gli viene garantito dalle multinazionali. Un modo per essere solidali e nello stesso tempo regalare oggetti preziosi

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Al Family Food Fight trionfa Parma con i Dall'Argine

Attualità

Covid: a Parma oltre 124 mila vaccinazioni

Attualità

Crolla il controsoffitto: Duc allagato

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento