rotate-mobile
Lunedì, 26 Settembre 2022
Cronaca

Amplia il negozio con opere edilizie abusive: commerciante multato per oltre 5 mila euro

Polizia locale in azione in un esercizio commerciale nella zona Est della città: mancava anche la certificazione di inizio attività come media struttura di vendita

A seguito di segnalazione, si è svolto un sopralluogo dal Nucleo Vigilanza Commerciale congiuntamente al Nucleo Vigilanza Edilizia ed al Tecnico Comunale presso un'attività commerciale della zona Est della città.

L’esposto lamentava un ampliamento di superficie di vendita con opere edilizie abusive. Gli agenti , coadiuvati dal tecnico comunale del Settore Controllo Abusi, hanno accertato all'interno dell'immobile il cambio di destinazione d'uso, oltre all'esecuzione di opere di manutenzione straordinaria, in assenza di titoli abilitativi. 

polizia2-2-2

Dal punto di vista commerciale è stata anche accertata l'assenza della certificazione di inizio attività per apertura di una media struttura di vendita (art.8 comma 1 del D.Lgs. n.114/98). 

Il titolare dell'attività  a fronte di una superficie di vendita di mq. 325.61 ne aveva dichiarati in SCIA 249.51 per l'apertura di un negozio di vicinato, dichiarando i locali ad utilizzo magazzino. Il titolare è incorso così in una sanzione amministrativa che ammonta da € 2582,00 a € 15493,00 (art.22 comma 1 e 6 del D.Lgs. n. 114/98) e che, nel caso specifico, è stata ridotta al pagamento di € 5164 euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Amplia il negozio con opere edilizie abusive: commerciante multato per oltre 5 mila euro

ParmaToday è in caricamento