menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

'Ti riporto a casa' di Nicola Maestri: l'amore che resiste, nonostante tutto, alla violenza fascista

Una straordinaria storia d'amore, quella tra i nonni dell'autore del libro pubblicato per Epika Edizioni, per un viaggio in una Parma dimenticata, nelle vie del centro storico e dell'Oltretorrente

'Ti riporto a casa' di Nicola Maestri, uscito per Epika Edizioni è stato presentato ieri pomeriggio al circolo Colombofili in strada dei Mercati a Parma. L'evento rientra nel ciclo di incontri 'Arcadia' che hanno già visto la presentazione di alcuni testi negli scorsi mesi. E' la prima volta che assistiamo a uno di questi incontri, pensati per portare alcune tematiche di carattere sociale in spazi non convenzionali, nei cortili e nei locali dal vivo, piuttosto che nelle consuete sale studio delle biblioteche.

Quello di 'Arcadia' è un viaggio che ieri ha avuto uno dei suoi momenti più alti: Cristiano Antonino e Nicola Maestri seduti al tavolo dei relatori hanno dialogato sulla magnifica storia d'amore, interrotta dal nero della Dittatura fascista, dalle torture e dalle fucilazioni, narra di una Parma dimenticata nelle vie del centro storico, come Borgo Paglia dove abitavano i nonni dell'autore, protagonisti di una storia d'amore che vive durante gli anni più bui della storia di Parma, tra scorribande squadriste e repressione soprattutto nel quartiere Oltretorrente, 'patria' dei ribelli. Dall'altro lato del cortile invece l'attore Massimiliano SozziRocco Rosignoli, noto cantautore parmigiano e narratore di storie da tutto il Mondo, ha intrattenuto il pubblico con canzoni e ballate popolari. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccino dai 60 ai 64 anni: a Parma 7.400 prenotazioni

Attualità

L'11 Maggio passa il Giro

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coronavirus, a Parma 43 casi e un decesso

  • Cronaca

    Il piano di Patrick: voleva uccidere anche Maria Teresa

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento