menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lancia lo scooter contro i Carabinieri: in manette 20enne nigeriano

In via Calatafimi un giovane è scappato alla vista dei militari: aveva precedenti per spaccio, fermato per resistenza e lesioni. In tasca 300 euro di banconote di piccolo taglio

Nella serata del 5 settembre verso le ore 21 im via Calatafimi, i Carabinieri hanno notato uno scooter fermo con a bordo una persona già nota alle forze dell'ordine. Il giovane, appena visti i militari, si è dato alla fuga: ne è nato un inseguimento che si è concluso con l'arresto. Durante la fuga il ragazzo, un nigeriano di 20 anni ha scagliato lo scooter contro i Carabinieri e poi si è messo a correre a piedi. Dopo essere stato raggiunto ha opposto resistenza all'arresto. Il giovane aveva precedenti per spaccio di stupefacenti ed era stato scarcerato nel mese di maggio del 2016. Ieri sera è stato trovato con 300 euro di banconote di piccolo taglio e senza patente. Oltre a questo il nigeriano non ha ottemporato al divieto di dimora e ha provocato escoriazioni agli agenti. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento