menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Noceto, la ragazza è stata strangolata: arrestato un 52enne di Parola

Emilia Cosmina Burlan, la prostituta rumena di 20 anni conosciuta come Cristina, è stata uccisa da Silvano Rainieri, un cliente abituale che ha reagito così al rifiuto della giovane di diventare la sua fidanzata

Non poteva sopportare il fatto che Cristina non volesse diventare la sua fidanzata e così l'ha uccisa. Silvano Rainieri, 52 anni, operaio alimentare di Parola di Fontanellato è l'assassino della giovane prostituta ventenne di origini rumene, Emilia Cosmina Burlan, che tutti chiamavano Cristina. L'uomo era un suo cliente abituale da tanti mesi. Con il passar del tempo si era invaghito di Cristina fino a chiederle di diventare la sua fidanzata. Ma lei lo ha rifiutato.

Domenica sera era una serate come tante per Cristina che stava lavorando sulla via Emilia Ovest, vicino all'hotel Parma e Congressi. Poi è arrivato Silvano Rainieri, suo cliente abituale, conosciuto anche dalle colleghe e amiche di Cristina. Lei è salita a bordo dell'auto e dopo poco è iniziata la discussione. Quando si sono appartati in località Borghetto di Noceto, i toni della lite erano già alle stelle e l'uomo non ha esitato a picchiare la ragazza. Cristina ha tentato di chiamare aiuto con il cellulare, ma lui lo getta via e continua a darle botte. Allora lei si difende e gli morde la mano, ma l'uomo reagisce stringendole intorno al collo, prima le mani e poi la cintura fino ad ucciderla. Preso dal panico, trascina il cadavere vicino un canale e getta la borsa in un cassonetto. Poi va a casa.

L'indomani un passante trova il cadavere della povera ragazza e avvisa le forze dell'ordine. Silvano Rainieri viene rintracciato in poco tempo, perchè i carabinieri erano stati allertati dalle altre lucciole che sapevano bene con chi Cristina era andata via. L'uomo viene interrogato senza tregua, all'inizio ammette solo qualcosa, poi crolla e confessa il terribile gesto. E' stato condotto nel carcere di via Burla dove resta a disposizione dell'autorità giudiziaria. E' accusato di omicidio volontario.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: scuole di Parma e provincia vicino al rischio chiusura

  • Cronaca

    Covid: a Parma quasi 46 mila vaccinazioni

  • Cronaca

    Parma rischia di finire in zona rossa

  • Cronaca

    Firmato il Dpcm: tutte le restrizioni fino a Pasqua

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento