menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nucleo antispaccio e unità cinofile: ecco le proposte dell'opposizione

Lavagetto (Pd) e Eramo (Parma Protagonista) hanno dettato la linea

Sicurezza: questo il tema trattato da Pd, Parma Protagonista e Parma Unita che hanno presentato le loro proposte sulla sicurezza. Dopo l'ultimo Consiglio comunale c'è stata un'apertura al confronto fra Giunta, maggioranza e opposizione. I recenti fatti di cronaca hanno fatto sì che le parti si incontrassero e potessero operare (si spera in maniera concreta) per migliorare una situazione che sembra stia degenerando. 

Ci hanno pensato i Capigruppo che in una riunione 'chiusa' hanno parlato di proposte mettendo sul piatto le varie situazioni studiate da loro sul tema scottante.  La richiesta più importante è arrivata in merito all formazione, all’interno della polizia municipale, di un nucleo antispaccio che agisca in borghese assieme alla creazione di un’unità cinofila, oltre il ripristino dell’attività investigativa da parte degli agenti. "Vogliamo proporre un utilizzo più efficace della Polizia Municipale -  ha il capogruppo di Parma protagonista Pier Paolo Eramo.

Lorenzo Lavagetto, capogruppo del Pd ha spiegato quanto serve "essere vicino alle persone per ristabilire l’ordine pubblico, di quelli di carattere sociale e delle difficoltà economiche che stanno affrontando certi quartieri. Ci vuole un maggiore impegno della polizia municipale e bisogna promuovere le iniziative sul territorio, che possa anche rivalutare le zone periferiche che in questi cinque anni sono andate nel dimenticatoio". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Al Family Food Fight trionfa Parma con i Dall'Argine

Attualità

Covid: a Parma oltre 124 mila vaccinazioni

Attualità

Tre nuove piste ciclabili: lavori per 1 milione e 150 mila euro

Attualità

Il Museo d’Arte Cinese di Parma protagonista alla Sapienza di Roma

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento