menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ritrovata nel lavandino l'arma del delitto

Il coltello che ha ucciso Elisa Pavarani è stato ritrovato, spezzato, nell'appartamento di largo Carli

L'arma che ha ucciso Elisa Pavarani, utilizzata dall'ex fidanzato Luigi Colla per sferrarle sei coltellate all'addome, è stata ritrovata nel lavandino dell'appartamento di largo Carli, vicino a via Sidoli. Il coltello era spezzato e ancora sporco di sangue: il presunto assassino è uscito di casa subito dopo l'omicidio, lasciando le tracce all'interno della casa. Il corpo è stato ritrovato due ore dopo, alle 20. Quando i Carabinieri sono entrati hanno ritrovato subito il coltello nel lavandino. Il corpo era coperto da un lenzuolo. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Festa di Liberazione: ecco il programma del 25 aprile a Parma

Attualità

Vaccino Moderna: Sda consegna oggi altre 21.600 dosi

Attualità

Cgil: assemblea per far ottenere i rimborsi ai rider

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Approvato il decreto: coprifuoco alle 22 fino al 1 giugno

  • Sport

    L'ennesima rimonta avvicina il Parma alla Serie B

  • Cronaca

    Covid: 67 nuovi casi e 3 morti

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento