Omicidio di Luigi Guareschi: si va verso la perizia psichiatrica per il 63enne in carcere

Sergio Molinari ha confessato il delitto nella notte tra lunedì e martedì: per gli inquirenti il movente della lite per il muretto di confine è fragile

Si va verso la perizia psichiatrica per Sergio Molinari, il 63enne che ha confessato l'omicidio di Luigi Guareschi, l'uomo di 70 anni brutalmente ucciso nella serata di lunedì 29 giugno a Setterone, piccolo abitato alle pendici del Monte Penna, nel territorio del comune di Bedonia. Alla base del delitto ci sarebbe, come già emerso nei giorni scorsi, una lite dovuta ad un mancato accordo per la manutenzione di un muretto, che si trova al confine della proprietà di Molinari e di quella di Guareschi. Secondo gli inquirenti però il movente è particolarmente fragile. Nei prossimi giorni, infatti, l'assassino - che ha confessato nella notte tra lunedì e martedì in caserma alla presenza del suo avvocato - potrebbe essere sottoposto ad una perizia psichiatrica che servirà per capire se l'uomo - nel momento in cui commetteva l'omicidio - fosse capace di intendere e volere. Un gesto tanto brutale quanto inspiegabile: Sergio Molinari infatti avrebbe fracassato il cranio del vicino di casa con un grosso oggetto contundente, poi ritrovato dai carabinieri di Borgotaro sul fondo del fiume. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Devasta la stazione rischiando di far deragliare un treno: arrestato 21enne tunisino

  • Coronavirus, a Parma aumentano i casi: nove con un asintomatico

  • Incendio a San Prospero, vigili del fuoco a lavoro

  • Ribaltone Genoa: c'è Faggiano al posto di Marroccu

  • Nuovo Dpcm: mascherine e distanziamento sociale fino al 7 settembre

  • "L'aeroporto Cargo a Parma? Un disastro ambientale annunciato"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento