menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Omicidio di Mohamed Habassi: 30 anni a Del Vasto e ad Alberici

La Corte d'assise d'Appello di Bologna ha confermato la condanna per l'ex gestore del Buddha Bar: raddoppiata quella per il fumettista a cui era stata riconosciuta la seminfermità mentale

Luca Del Vasto e Alessio Alberici sono stati condannati a 30 anni di carcere per l'omicidio di Mohamed Habassi, il 33enne tunisino, massacrato all'interno della sua abitazione nella notte tra il 9 ed il 10 maggio del 2016. La prima sezione della Corte d'Assise d'Appello di Bologna ha decretato le condanne, confermando il primo grado. Ad Alessio Alberici, il fumettista parmigiano, era stata riconosciuta la seminfermità mentale ed era stato condannato a 16 anni, mentre con questa sentenza la condanna è passata a 30 anni. Per il gruppo di muratori rumeni che hanno partecipato alla mattenza la Corte ha confermato le condanne: 11 anni e 2 mesi per Ionel Togan, 9 anni e 6 mesi per Valentin Cosma e per Cristinel Barbu. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: via libera ai diesel Euro 4 fino a lunedì 8 marzo

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid, aumentano i ricoverati al Maggiore: "Giovani vettori del virus"

  • Cronaca

    Covid: più di 200 casi ma nessun decesso

  • Cronaca

    Vaccini anti-Covid, a Parma superata quota 50.000

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento