Omicidio al Ponte Europa: senzatetto accoltellato per un tablet

Una lite sfociata in tragedia quella consumata nella notte tra due cittadini romeni senza dimora. L'omicida ha accoltellato la vittima,arkas Bobi Gheorghe, per poi fuggire, fermato alla stazione poco dopo

Una lite sfociata in tragedia quella consumata nella notte attorno alle 3,00 sotto il Ponte Europa. A perdere la vita Farkas Bobi Gheorghe, romeno 18enne, a seguito di un diverbioper un tablet con un suo conterraneo, S.M.I., 32enne. Secondo quanto emerso sinora la vittima avrebbe trattenuto il documento d'identità dell'omicida come garanzia per la restituzione di un tablet che aveva prestato temporaneamente a S.M.I. I due vivevano con i rispettivi fratelli e la moglie in un giaciglio di fortuna sotto il Ponte Europa, proprio in quel punto, sul lato in corrispondenza di via Reggio, la lite sfociata in tragedia: SM.I. nel rincasare in stato di ebbrezza ha preteso la restituzione del documento d'identità e dal rifiuto ricevuto ha preso un coltello da cucina fendendo la vittima al collo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Farkas Bobi Gheorghe ha perso la vita poco dopo, riuscendo giusto a trascinarsi per pochi metri per poi cadere a terra esanime. Presenti alla scena anche il fratello dell'omicida e il fratello della vittima che si è precipitato sulla strada per chiedere aiuto. In quegli istanti il passaggio di una volante della Polizia e l'intervento immediato anche di un secondo equipaggio, che è riuscito in pochi minuti a rintracciare l'omicida. S.M.I. dopo aver ucciso il 18enne, stava cercando di darsi alla fuga, è stato fermato di fronte alla temporary station mentre cercava di prendere il primo treno utile per scappare. E' stato interrogato durante la notte e ora è in stato di fermo per omicidio. Ancora in corso le indagini con ulteriori sopralluoghi sul luogo del delitto per trovare il coltello utilizzato per uccidere Farkas.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Referendum del 20 e 21 settembre: tutte le informazioni sul voto

  • Covid: a Parma sei positività tra il personale scolastico

  • Il Covid torna ad uccidere: muore una donna

  • Il Babbo più Bello d'Italia è il parmigiano Alessio Chiriani 

  • Aereo precipita a Cremona: muore il pilota 54enne di Fontevivo

  • Parma-Krause: in arrivo i milioni degli americani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento