menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ordigno ai Ris. Indagato Cospito, arrestato per l'attentato ad Adinolfi

Il 3 novembre del 2005 all'interno del Parco Ducale di Parma venne ritrovato un ordigno esplosivo. I magistrati liguri hanno indagato il presunto autore della gambizzazione al manager dell'Ansaldo

Il 3 novembre del 2005 all'interno del Parco Ducale di Parma, di fronte alla sede dei Ris, venne ritrovato un ordigno esplosivo. L'azione intimidatoria fu rivendicata dalla Cooperativa Artigiana Fuoco e Affini. L'ordigno non scoppiò ma probabilmente aveva una funzione intimidatoria. Da allora gli investigatori non hanno riferito degli esiti delle indagini e non sono arrivati a nessuna conclusione sui presunti autori del gesto.


Ora per quell'ordigno è indagato dalla magistratura genovese Alfredo Cospito, arrestato a settembre con l'accusa di essere uno degli attentatori del menager dell'Ansaldo Roberto Adinolfi, gambizzato da due persone il 7 maggio 2012 a Genova. Lo riferisce Repubblica.Leggi le altre notizie su: https://www.genovatoday.it/ o seguici su Facebook: https://www.facebook.com/pages/Genova-Today/113510678752 Attentato poi rivendicato dalla Federazione Anarchica Informale. Cospito attualmente si trova in carcere. Il Dna del presunto autore dell'attentato ad Adinolfi verrà confrontato con quello in possesso dei Ris di Parma.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Prenotazioni per chi ha dai 60 ai 64 anni: a Parma 28 mila persone

Attualità

Prosegue la campagna vaccinale: a Parma quasi 174 mila dosi

Attualità

Vaccino dai 60 ai 64 anni: a Parma 7.400 prenotazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Omicidio di via Volturno: Patrick Mallardo non risponde al Gip

  • Economia

    Morte del lavoratore 37enne, Cgil: "Imperativo un cambio di passo"

  • Cronaca

    Tragedia a Sorbolo: morto operaio di 37 anni

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    "Interno Verde": alla ricerca dei giardini segreti di Parma

  • Attualità

    Un nuovo pulmino per la Pubblica in nome di Tommy

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento