Uffici postali, Orlandini: "A qualcuno andrebbe tolto lo stipendio"

Sul suo profilo Facebook il consigliere provinciale del Pdl, dopo una lunga attesa al telefono senza risposta, se la prende con i lavoratori: "Affrontare il tema della selezione del personale"

Simone Orlandini, consigliere provinciale del Popolo delle Libertà, sul suo profilo Facebook protesta in merito alle disfunzioni degli uffici postali di Parma e sottolinea: "A qualcuno andrebbe ridotto o addirittura tolto lo stipendio". Il consigliere, dopo aver atteso al telefono senza ricevere risposta, se la prende con i lavoratori. "Necessario affrontare il tema della selezione del personale".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Tre ore di attesa al telefono con Poste Italiane -scrive Orlandini sul suo profilo Facebook- presso due filiali di Parma, senza ricevere risposta. Semplicemente assurdo, in consiglio Provinciale avevamo discusso della problematica relativa alla chiusura di alcuni sportelli in Montagna per costi eccessivi per l'azienda, ritengo sia necessario, se Poste Italiane vuole ridurre i costi, affrontare il tema della selezione del personale, non della riduzione dei servizi a carico degli utenti. In tre ore non si è' degnato nessuno di rispondere al telefono, a qualcuno andrebbe ridotto o addirittura tolto lo stipendio".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo decreto: ecco tutte le regole in vigore a Parma da domani

  • Pauroso frontale a Castione Baratti: muore una 22enne di Lesignano

  • Nuovo Dpcm in arrivo: cosa cambia a Parma e provincia

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: limitazioni su orari e spostamenti

  • Coronavirus: verso un lockdown 'morbido' e la chiusura alle 21

  • Marito e moglie positivi al Covid escono di casa per aiutare l'amico fermato senza patente: denunciati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento