menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parcheggiatori abusivi all'Ospedale Maggiore: 3 multe e una denuncia

Operazione dei carabinieri e della Polizia Municipale: una persona deferita in stato di libertà e 3 sanzioni elevate nei confronti di altrettanti parcheggiatori abusivi

I militari della Compagnia Carabinieri di Parma insieme alla Polizia Municipale di Parma hanno svolto nella giornata di ieri un servizio contro il fenomeno dei parcheggiatori abusivi nella zona dell’ospedale Maggiore, quartiere Oltretorrente, Viale piacenza e Barilla Center che si è concluso con una persona deferita in stato di libertà e 3 sanzioni elevate nei confronti di altrettanti parcheggiatori abusivi.

In particolare durante le attività di osservazione e controllo, svolte da un dispositivo congiunto di complessive 10 unità (in abiti simulati ed in uniforme) è stato sottoposto a controllo in via abbeveratoia un cittadino senegalese di 29 anni (D. M. le iniziali, domiciliato a Sant’ilario) che a seguito degli accertamenti è stato riscontrato inosservante dell’obbligo di permesso di soggiorno per la permanenza sul territorio nazionale.
Costui era in compagnia con i seguenti tre stranieri che, con il pretesto di porre in vendita articoli di merceria, svolgevano di fatto l’attività di parcheggiatori abusivi in quella via: S.M. nato Senegal, classe 1994, residente a Sant’ilario D’enza (RE), celibe, nullafacente;  F.I. nato Senegal, classe 1993, residente a Noceto, celibe, nullafacente; C.S.U. nato Nigeria, classe 1976 residente a Parma, celibe, nullafacente;

Tali soggetti sono stati contravvenzionati ai sensi del Codice della Strada (sanzione amministrativa €. 765,00) per l’esercizio non autorizzato della professione di parcheggiatore/guardiamacchine e per la vendita di generi merceria senza la prevista licenza di venditori  ambulanti  (sanzione amministrativa di €. 2.582,00). La merce trovata in loro possesso (del valore complessivo di circa 400 euro) è stata sequestrata amministrativamente, i compensi illeciti percepiti durante l’attività di parcheggiatori (circa 10 €) sono stati confiscati mentre i 2 non residenti nel Comune di Parma sono stati proposti dalla Stazione Carabinieri di Parma Oltretorrente all’Autorità di PS per il Foglio di Via Obbligatorio dalla città.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Prenotazioni per chi ha dai 60 ai 64 anni: a Parma 28 mila persone

Attualità

Prosegue la campagna vaccinale: a Parma quasi 174 mila dosi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    "Interno Verde": alla ricerca dei giardini segreti di Parma

  • Attualità

    Un nuovo pulmino per la Pubblica in nome di Tommy

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento