menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via Micheli, dopo la riqualificazione riapre il parco di via Micheli

Riapre alla cittadinanza il Parco di via Micheli, frutto del progetto partecipato: “Tutti in gioco”, promosso da Save the Children Italia, in collaborazione con Istituto Micheli, Comune, Uisp Parma e Cis Parma. In settembre l'inaugurazione ufficiale ad avvio anno scolastico

Ritorna fruibile alla cittadinanza il Parco di via Micheli, dopo i lavori di riqualificazione frutto del progetto partecipato: “Tutti in gioco”, promosso da Seve the Children Italia, in collaborazione con l'Amministrazione comunale, l'Istituto Micheli, Uisp Parma e Cis Parma. Il progetto ha visto il coinvolgimento di 600 bambini che frequentano l’istituto comprensivo Micheli, grazie a Save the Children Italia, che ha dialogato con Comune, Uisp Parma, Cis Parma e, naturalmente, l’istituto comprensivo Micheli. A settembre, con l'avvio dell'anno scolastico, è in programma l'inaugurazione ufficiale che vedrà la partecipazione dei ragazzi della scuola Micheli e dei soggetti coinvolti.

Il progetto è stato reso possibile grazie al prezioso sostegno economico di Procter & Gamble, lo sponsor che ha condiviso questo tipo di percorso. Le linee guida che hanno informato il progetto di riqualificazione fanno perno sulla promozione dello sport e la restituzione di un'area verde alla cittadinanza ed ai bambini del quartiere San Leonardo. I costi sono stati sostenuti da Save the Children, grazie al contributo dello sponsor, ed il progetto è stato condiviso con l'Amministrazione comunale.

L’obiettivo è quello di creare occasioni innovative per i giovani, soprattutto attraverso la realizzazione di laboratori sportivi, ma anche attraverso la riqualificazione di aree verdi e spazi interni alle scuole per offrire momenti di crescita all’insegna del benessere, del gioco ed in un rapporto integrato con le famiglie con l'intento di fare sistema, quindi, per superare le difficoltà legate anche alla crisi economica che hanno inciso sul quartiere San Leonardo in modo significativo. Da qui l'idea di coinvolgere scuola, Comune e associazioni sportive. La vicesindaco, Nicoletta Paci, con delega alla scuola ed i servizi educativi, ha rilevato come “attraverso questo intervento sia possibile per i bambini riscoprire il valore del gioco stesso stando assieme anche liberamente in varie zone del quartiere e coinvolgendo le varie realtà in esso presenti, promuovendo sul campo l’integrazione”. Il quartiere San Leonardo è un quartiere giovane, segnato dalla presenza di una immigrazione significativa. Oltre il 27% degli abitanti del quartiere ha meno di 30 anni e al popolazione straniera ha raggiunto il 19% rispetto a quella totale del quartiere.

L’assessore ai lavori pubblici Michele Alinovi ha spiegato che il progetto di “rigenerazione urbana” dell'area verde situata tra la scuola, via Micheli e via Valenti rappresenta un valore aggiunto per la città grazie alla sensibilità di Save the Children Italia che ha individuato in questa zona di Parma un punto in cui intervenire e promuovere la socializzazione ed il rapporto fra i giovani, grazie ad una riqualificazione partecipata del territorio.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: via libera ai diesel Euro 4 fino a lunedì 8 marzo

Attualità

Aree verdi: 250 mila euro per i nuovi giochi bimbi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento