Cronaca

Parma, licenza Uefa negata. Pizzarotti: "Il Parma merita l'Europa"

Licenza Uefa negata al Parma e ricorso della società giallobù. Il sindaco Pizzarotti interviene: "Il Parma merita la qualificazione, speriamo che a vincere sia il buon senso"

Licenza Uefa negata al Parma e ricorso della società giallobù. Il sindaco Pizzarotti interviene: "Il Parma merita la qualificazione, speriamo che a vincere sia il buon senso". 

LA NOTA DI PIZZAROTTI. "Dopo l’emozione dell’ultima di campionato fra campo e radio, i tifosi del Parma hanno subito la doccia fredda della bocciatura della FIGC che, per ragioni meramente burocratiche, legate all’interpretazione della normativa,  ha decretato in prima istanza  l’esclusione del Parma dalle coppe europee. Ora siamo tutti in fiduciosa attesa che l’Alta Corte di Giustizia Sportiva restituisca alla squadra la possibilità di giocarsi l’accesso all’Europa League. Il Parma si è meritato sul campo, battagliando, la qualificazione in Europa e non può essere certo un limite burocratico ad eliminarlo senza giocare. Anche città ben più grandi di Parma che in passato hanno vinto sul campo la battaglia per le qualificazioni  (parliamo di squadre di capitali europee), nonostante ci fossero problemi burocratici, hanno sempre visto riconosciuto il diritto di accesso alle competizioni internazionali. Mi auguro quindi che non ci sia discriminazione per il Parma, che si merita la qualificazione, guadagnata con un campionato straordinario. Speriamo che a vincere sia il buon senso. Sarebbe grave che a prevalere fossero considerazioni di tipo diverso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parma, licenza Uefa negata. Pizzarotti: "Il Parma merita l'Europa"

ParmaToday è in caricamento