Pilotta, parmigiano sorpreso con 6 grammi di coca: denunciato

Fermato nel corso di controlli dalla Polizia, l'uomo aveva appena acquistato la droga da un gruppo di extracomunitari che si sono dileguati pochi minuti dopo: deferito per detenzione ai fini di spaccio

Nel corso di controlli effettuati lo scorso 20 luglio nel tardo pomeriggio da parte della Polizia in Piazzale della Pace, è stato notato un cittadino intrattenersi per pochi minuti con un gruppo di cittadini extracomunitari. A seguito della richiesta di documenti, il giovane ha mostrato segni di nervosismo, è stato trovato in possesso di 6 grammi wdi cocaina. P.A., classe 1974, nato e residente a Parma, è stato denunciato in stato di libertà per detenzione a fini di spaccio. Il gruppo che, con alta probabilità, ha venduto a P.A. la sostanza stupefacente si è dileguato dopo pochi minuti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, un nuovo Decreto tra domenica e lunedì: chiusura alle 22 e lockdown nel week end

  • Coronavirus: chiusure generalizzate e coprifuoco alle 22

  • Covid: da lunedì 19 ottobre a Parma al via i test gratuiti nelle farmacie

  • A Parma vietate le feste e lo sport amatoriale: mascherina in casa con i non conviventi

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

  • Parma, quattro giocatori positivi al coronavirus

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento