rotate-mobile
Cronaca

Paura tra il monte Braiola e il monte Orsaro per un 32enne in difficoltà: interviene il Soccorso alpino

Per l'intervento si è reso necessario l'arrivo di due squadre

Questo pomeriggio il Soccorso Alpino è stato attivato a seguito della chiamata di un giovane in difficoltà che si trovava sul sentiero 00. Intorno alle 14:30, la centrale operativa del 118 attiva il Saer stazione monte Orsaro a seguito della chiamata di un trentaduenne (residente nella provincia di Parma) che, con la compagna, si trovava sul crinale dell'Appennino Tosco-Emiliano tra il monte Braiola e il monte Orsaro. Per l'intervento sono intervenute due squadre, tra cui un volontario dal rifugio Mariotti che è partito per primo trovandosi già sul posto. La coppia di escursionisti, che nel frattempo era scesa verso la Capanna Schiaffino dato che le condizioni del ragazzo erano migliorate, è stata raggiunta dai tecnici del Saer. Fortunatamente privi di problemi sanitari, sono stati accompagnati fino al parcheggio a Lagdei dove era presente anche una squadra di vigili del fuoco.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paura tra il monte Braiola e il monte Orsaro per un 32enne in difficoltà: interviene il Soccorso alpino

ParmaToday è in caricamento