Piazzale Pablo, cercando di rubare un pc in un negozio: denunciati 3 sudamericani

Il tentativo, però, non andava a buon fine, perché il pc era collegato all’alimentatore di corrente, e quindi non riuscivano ad appropriarsene per poi occultarlo sotto gli indumenti

Hanno tentato di fare shopping natalizio senza pagare, ma è andata male a tre sudamericani, un uomo e due donne, provenienti dal milanese, che ieri pomeriggio sono stati denunciati dagli Agenti di Polizia in servizio unitamente alla Polizia Municipale per tentato furto aggravato in concorso. Intorno alle ore 16 il gruppetto dei tre era entrato all’interno di un negozio in piazzale Pablo e, mentre l’uomo distraeva il titolare mostrandosi interessato all’acquisto di alcuni prodotti, le due donne repentinamente cercavano di asportare un pc posto sul bancone.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il tentativo, però, non andava a buon fine, perché il pc era collegato all’alimentatore di corrente, e quindi non riuscivano ad appropriarsene per poi occultarlo sotto gli indumenti. Tuttavia, a causa dell’azione maldestra, che faceva cadere a terra un prodotto esposto per la vendita, scattava l’allarme acustico. Il gruppetto dei tre riusciva ad allontanarsi, ma poco dopo veniva notato nuovamente dal titolare che avvertiva immediatamente il 113. Arrivavano così gli Agenti che hanno intercettato i tre e li accompagnavano in Questura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pauroso frontale a Castione Baratti: muore una 22enne di Lesignano

  • Nuovo Dpcm in arrivo: cosa cambia a Parma e provincia

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: limitazioni su orari e spostamenti

  • Marito e moglie positivi al Covid escono di casa per aiutare l'amico fermato senza patente: denunciati

  • Coronavirus: verso un lockdown 'morbido' e la chiusura alle 21

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento