menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piccole Figlie, gara di solidarietà: ieri 250 volontari a spalare il fango

Sgomberato dal fango il piano terra, la palazzina dei poliambulatori, la centrale termica e il parcheggio. I volontari per la pulizia saranno ben accolti per tutta la settimana

"Tra ieri (domenica) e oggi (lunedì) -si legge in una nota- sono proseguite a gran ritmo le operazioni di sgombero del fango che ha invaso l'area dell'ospedale Piccole Figlie. Fondamentale e commovente è stato l'intervento manuale dei volontari: ieri circa 250 e oggi più di 50 registrati. 

Dopo che, nei giorni scorsi, i vigili del fuoco con grande perizia avevano liberato dall'acqua e messo in sicurezza i locali, è stato grazie ai volontari che si è potuto ripulire dal fango tutto il piano terra della struttura, che era stato sommerso di 3 metri e 20 centimetri dall'alluvione del 13 ottobre. Finita la pulizia sommaria, tutti i locali sono stati sgomberati da arredi e attrezzature, spostati nei piazzali. Alcune attrezzature legate al centro Hope, di fisioterapia e riabilitazione, sono stati ripuliti grossolanamente e riportati all'interno per poter procedere ad una valutazione di eventuale recupero, contestualmente alla prima stima dei danni.

Ricordiamo che al piano terra, oltre al centro Hope, vi erano: radiologia, ufficio pre-ricoveri, due ambulatori, punto accettazione analisi, l'aula convegni e la farmacia. Da quest'ultima sono stati asportati e smaltiti, in completa sicurezza, tutti i farmaci e i presidi medici danneggiati dall'alluvione. Lo sgombero dal fango, con pulizia sommaria, è stato eseguito anche nella palazzina dei poliambulatori, nelle camere mortuarie e nella centrale termica che, fortunatamente, è rimasta danneggiata solo parzialmente. 

Da stamattina è in corso anche la rimozione del fango dal parcheggio, con mezzi meccanici coadiuvati da volontari. Al proposito si precisa che per tutta la settimana saranno ben accettati volontari che vogliano aiutare: è preferibile venire già dotati di badile e con guanti e stivali. I volontari possono venire sia in gruppetti, sia singolarmente. L'orario di svolgimento delle operazioni di pulizia decorre, tendenzialmente, dalle 9 alle 17".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Prenotazioni per chi ha dai 60 ai 64 anni: a Parma 28 mila persone

Attualità

Prosegue la campagna vaccinale: a Parma quasi 174 mila dosi

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: 134 contagi e 2 morti

  • Cronaca

    Omicidio di via Volturno: Patrick Mallardo non risponde al Gip

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    "Interno Verde": alla ricerca dei giardini segreti di Parma

  • Attualità

    Un nuovo pulmino per la Pubblica in nome di Tommy

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento