Pista ciclabile in via Spezia, al via i lavori il 27 luglio

Le modifiche alla viabilità decorrono da lunedì al 31 ottobre e prevederanno

Prenderanno avvio lunedì 27 luglio i lavori per la realizzazione di un nuovo tratto di pista ciclabile lungo via Spezia, dalla rotatori della tangenziale fino a alla rotatoria tra Via Spezia e via Rapallo a cui seguiranno quelli tra Green Life, il quartier generale Crédit Agricole di Parma, ex Cavagnari, e via Chiavari. I due tratti, uniti a quello attuale di pista ciclabile già presente davanti all’ex Cavagnari. Prenderà così vita un percorso interamente collegato che da via Chiavari arriverà  fino alla rotatoria con la tangenziale, verso Collecchio.

Si tratta di un tratto strategico nell’ambito della rete di piste ciclabili che attraversano il territorio del Comune di Parma e che attua il progetto di riforma della mobilità ciclabile di Parma previsto dall'Assessorato alla Mobilità Sostenibile. La nuova pista ciclopedonale mette in sicurezza i ciclisti in uno dei tratti più trafficati della città e, dal punto di vista della mobilità cittadina connette le ciclabili della zonae sud della città a quelle di via Chiavari e del quartiere PARMA MIA. Il nuovo tratto si collegherà, inoltre, alla pista ciclo pedonale esistente lungo la Tangenziale Ovest, che arriverà così fino al centro città e a quella sulla Tangenziale Est, verso il Campus.

Il nuovo tratto inoltre si inserisce in continuità con il progetto di riqualificazione di via Spezia tra la rotatoria con la tangenziale del Ducato (uscita 10) e Collecchio per cui è prevista la realizzazione di una ciclabile tra Parma e Collecchio, di cui il nuovo tratto rappresenta il naturale collegamento.

L’intervento prevede, inoltre, la copertura di un tratto di fosso che corre lungo via Spezia mettendo in sicurezza anche da un punto di vista idraulico la zona, in passato interessata da allagamenti legati allo scolo delle acque piovane. E’ prevista, poi, la realizzazione di un adeguato impianto di illuminazione pubblica a servizio della nuova ciclabile.

L’intervento fa parte del Piano Nazionale della Sicurezza Stradale - Programma Ciclabili del Ministero delle Infrastrutture. Il costo complessivo dell’opera comprensivo del primo stralcio, quello tra la rotatoria della tangenziale e la rotatoria con via Rapallo, ed il secondo, tra ex Cavagnari e via Chiavari, è di 450 mila euro finanziati per metà dal Comune e per metà dalla Regione.

Le modifiche alla viabilità decorrono dal 27 luglio al 31 ottobre e prevederanno, per i tratti di volta in volta interessati dai lavori, il restringimenti di carreggiata, l’istituzione del divieto di sosta con rimozione forzata ambo i lati 0-24h e quando necessario la deviazione dei pedoni su percorsi alternativi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Borghese porta Parma su Sky: quali saranno i quattro ristoranti in gara?

  • Parma in zona gialla dal 4 dicembre

  • Nuovo Dpcm di Natale, scatta lo stop ai viaggi: ecco quando ci sarà il divieto di spostamento

  • Mascherine, istruzioni per l'uso: mai portarla in tasca o al braccio

  • Pizzarotti: "Da venerdì torneremo in zona gialla"

  • Nuova ordinanza: Parma resta arancione, negozi aperti la domenica

Torna su
ParmaToday è in caricamento