La rabbia di Pizzarotti: 'Si fa di tutto per gettare fango su di me e sul Movimento'

"Stanno facendo di tutto per gettare fango su di me". E' dura la nota, affidata ad un post su Facebook, del sindaco di Parma Federico Pizzarotti che torna a parlare delle ultime indiscrezioni relative allo scontro con Beppe Grillo

"Stanno facendo di tutto per gettare fango su di me". E' dura la nota, affidata ad un post su Facebook, del sindaco di Parma Federico Pizzarotti che torna a parlare delle ultime indiscrezioni relative allo scontro con Beppe Grillo e alla questione degli esponenti 'dissidenti' del Movimento 5 Stelle. Dopo le voci della sua vicinanza a Civati, smentite da Pizzarotti su Facebook, ora il sindaco parla di 'falsità' in relazione ad una mail che avrebbe spedito in difesa dei dissidenti. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

IL POST DI PIZZAROTTI. "Prima il sottosegretario al Governo Letta, poi la vicinanza a Civati, ora una mail in cui avrei difeso i dissidenti: si sta facendo di tutto pur raccontare falsità verso la mia persona e il mio lavoro da Sindaco, anche dopo i chiarimenti dei giorni scorsi. Si fa di tutto pur di gettare fango in un momento delicato per il Movimento e cercando di aprire una breccia. Non ho preso le difese di nessuno, la settimana scorsa ho espresso la mia opinione alla luce del sole, con estrema sincerità. Io vado avanti, convinto del mio lavoro e della mia onestà. La quotidiana distrazione di massa di Repubblica". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Referendum del 20 e 21 settembre: tutte le informazioni sul voto

  • Covid: a Parma sei positività tra il personale scolastico

  • Il Covid torna ad uccidere: muore una donna

  • Aereo precipita a Cremona: muore il pilota 54enne di Fontevivo

  • I Nas di Parma fanno chiudere un bar con il 100% dei lavoratori in nero

  • Welcome, Mister President: al via l’era Krause

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento