menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ponte sul Recchio, riposizionata la condotta del gas metano

L'assessore provinciale alla Viabilità, Andrea Fellini: "Tutto è stato effettuato senza mai interrompere la continuità dell’alimentazione alle utenze. Ora si partirà con la struttura del ponte"

Proseguono i lavori di manutenzione straordinaria del Ponte sul Recchio, alle porte di Noceto, oggetto di un intervento di riqualificazione da 700mila euro interamente a carico della Provincia. Nei giorni scorsi si è risolta l’interferenza con la condotta del gas metano di Enia (oggi Iren), proveniente dal quartiere artigianale sul lato est della strada e fondamentale per l’alimentazione di due utenze sul lato ovest (il gruppo di case di abitazione della Borgo Sole S.p.A. e la Paren  S.r.l., azienda con 250 addetti). L’intervento, eseguito da Enia con Dallara Costruzioni (la ditta cui sono stati affidati i lavori), ha richiesto circa un mese di tempo ed è costato 9mila euro, a carico della Provincia. La condotta del gas è stata ora riposizionata.

Tutto è stato effettuato senza mai interrompere la continuità dell’alimentazione alle utenze, e questo è senz’altro da segnalare. Si è operato cercando di ridurre davvero al minimo i disagi, anche in questa occasione”, osserva l’assessore provinciale alla Viabilità Andrea Fellini, che aggiunge: “Si è trattato di un intervento necessario per garantire da un lato le utenze e dall’altro condizioni di piena sicurezza dei lavori. Ora, terminato l’intervento di Enia, si può partire con le strutture del ponte vero e proprio, oggetto di un intervento complesso: il progetto infatti non si limita alla manutenzione straordinaria del ponte ma alla riqualificazione e messa in sicurezza di un intero tratto della provinciale 357R”.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Parma usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

I 4 ristoranti a Parma: ecco quali sono i locali visitati

Attualità

Blok 30, il nuovo centro polifunzionale di Parma

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento