menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Poste Italiane, premiato l'ufficio "in rosa" di San Polo per qualità del servizio

L'ufficio postale "in rosa" di San Polo al primo posto nella sua categoria nell'Area Centro Nord per qualità del servizio e attenzione alla clientela

Grazie alle ottime performance riguardanti l’attenzione alla clientela e la qualità del lavoro  svolto, l’ufficio postale di San Polo si è classificato al primo posto nella categoria “standard” nell’Area Centro Nord, che conta 15 Filiali e oltre 1.350 uffici postali dislocati nell’Emilia Romagna e nelle Marche.
Il riconoscimento è stato attribuito dal responsabile territoriale Doriano Bolletta nel corso del meeting annuale, che si è svolto a Bologna, in collaborazione con Cassa Depositi e Prestiti.

Per la Filiale di Parma erano presenti, oltre al responsabile Carmine Arancio e al suo staff direzionale, 23 direttori degli uffici postali che si sono particolarmente distinti per la qualità del lavoro svolto, gli obiettivi raggiunti e la soddisfazione dimostrata dalla clientela. La Filiale di Parma abbraccia un bacino territoriale in cui sono presenti complessivamente 121 uffici postali (di cui uno interamente dedicato a professionisti e imprese), distribuiti nelle varie località della provincia, e 45 sportelli automatici Postamat, in funzione 24 ore su 24.

Il successo riportato dall’ufficio di San Polo di Torrile diretto da Ivonne Spocci è stato determinato dallo spirito di squadra (composta interamente da personale femminile) che ha permesso di raggiungere risultati e obiettivi prefissati. Proprio sull’importanza del ruolo della direttrice e di ogni singola operatrice all’interno dell’ufficio si è soffermato il responsabile dell’Area Centro Nord: "Libretti e Buoni Fruttiferi, tradizionali prodotti di Cassa Depositi e Prestiti legati al risparmio postale - ha ricordato Doriano Bolletta -, e l'insieme di persone, di conoscenze e di strutture che ne permettono la diffusione testimoniano come il gruppo Poste Italiane contribuisca al finanziamento dello sviluppo e della crescita del sistema Paese".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Prenotazioni per chi ha dai 60 ai 64 anni: a Parma 28 mila persone

Attualità

Prosegue la campagna vaccinale: a Parma quasi 174 mila dosi

Attualità

Vaccino dai 60 ai 64 anni: a Parma 7.400 prenotazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Omicidio di via Volturno: Patrick Mallardo non risponde al Gip

  • Economia

    Morte del lavoratore 37enne, Cgil: "Imperativo un cambio di passo"

  • Cronaca

    Tragedia a Sorbolo: morto operaio di 37 anni

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    "Interno Verde": alla ricerca dei giardini segreti di Parma

  • Attualità

    Un nuovo pulmino per la Pubblica in nome di Tommy

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento