Poste Italiane, premiato l'ufficio "in rosa" di San Polo per qualità del servizio

L'ufficio postale "in rosa" di San Polo al primo posto nella sua categoria nell'Area Centro Nord per qualità del servizio e attenzione alla clientela

Grazie alle ottime performance riguardanti l’attenzione alla clientela e la qualità del lavoro  svolto, l’ufficio postale di San Polo si è classificato al primo posto nella categoria “standard” nell’Area Centro Nord, che conta 15 Filiali e oltre 1.350 uffici postali dislocati nell’Emilia Romagna e nelle Marche.
Il riconoscimento è stato attribuito dal responsabile territoriale Doriano Bolletta nel corso del meeting annuale, che si è svolto a Bologna, in collaborazione con Cassa Depositi e Prestiti.

Per la Filiale di Parma erano presenti, oltre al responsabile Carmine Arancio e al suo staff direzionale, 23 direttori degli uffici postali che si sono particolarmente distinti per la qualità del lavoro svolto, gli obiettivi raggiunti e la soddisfazione dimostrata dalla clientela. La Filiale di Parma abbraccia un bacino territoriale in cui sono presenti complessivamente 121 uffici postali (di cui uno interamente dedicato a professionisti e imprese), distribuiti nelle varie località della provincia, e 45 sportelli automatici Postamat, in funzione 24 ore su 24.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il successo riportato dall’ufficio di San Polo di Torrile diretto da Ivonne Spocci è stato determinato dallo spirito di squadra (composta interamente da personale femminile) che ha permesso di raggiungere risultati e obiettivi prefissati. Proprio sull’importanza del ruolo della direttrice e di ogni singola operatrice all’interno dell’ufficio si è soffermato il responsabile dell’Area Centro Nord: "Libretti e Buoni Fruttiferi, tradizionali prodotti di Cassa Depositi e Prestiti legati al risparmio postale - ha ricordato Doriano Bolletta -, e l'insieme di persone, di conoscenze e di strutture che ne permettono la diffusione testimoniano come il gruppo Poste Italiane contribuisca al finanziamento dello sviluppo e della crescita del sistema Paese".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tavolini ammassati e clienti senza mascherina: chiuso un locale di via Farini

  • Sequestrati 70 chili di alimenti scaduti in un ristorante di Parma

  • Controlli anti Covid durante la movida: multe ad una cena 'privata' a Chiozzola

  • Krause e il mercato: "A breve annunci: ringrazio i soci, ora decido io"

  • Influenza: a Parma il primo caso in un bimbo di 9 mesi

  • Coronavirus: a Parma 15 nuovi casi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento