rotate-mobile
Cronaca

Preso il ladro dei parcheggi sotterranei: denunciato 26enne brasiliano

I carabinieri hanno contestato al giovane numerosi colpi avvenuti a Parma tra agosto e settembre

I carabinieri di Parma hanno fermato un 26enne di origine brasiliana, accusato di essere l'autore di numerosi furti all'interno dei parcheggi sotterranei della città, da quello del Duc a quello di viale Fratti, Toschi, multipiano Dus e Nh Hotel. Secondo la ricostruzione dei militari infatti il giovane si introduceva all'interno dei parcheggi, alla ricerca di oggetti di valore o borse lasciate nelle autovetture parcheggiate.

Al giovane - arrestato a fine ottobre insieme ad un complice - nel corso di un furto al parcheggio Toschi - sono già stati contestati alcuni dei 25 furti totali, avvenuti, da agosto a settembre, a Parma. La tecnica è sempre la stessa: una volta scelta l’auto da saccheggiare, con un estintore spacca il finestrino anteriore, si introduce all’interno dell’abitacolo e rapidamente controlla vano porta oggetti, cruscotto, tasche dei sedili per poi completare l’opera aprendo il portabagagli. Poi si allontana con il bottino. Sono in corso accertamenti, anche grazie all'utilizzo delle immagini della videosoreveglianza, relativi agli altri colpi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Preso il ladro dei parcheggi sotterranei: denunciato 26enne brasiliano

ParmaToday è in caricamento