menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Primaria buttata a terra e rapinata per dieci euro

L'aggressione è avvenuta a Reggio Emilia a pochi passi dalla stazione

La primaria del reparto di Radioterapia dell'Ospedale Maggiore di Parma Nunziata D'Abbiero è stata aggredita a Reggio Emilia, nella zona della stazione ferroviaria. Uno sconosciuto l'ha avvicinata e l'ha urtata con violenza, scaraventandola a terra. Dopodiché l'ha rapinata ma il bottino dello scippatore è stato molto magro: non più di dieci euro. L'episodio è avvenuto qualche giorno fa, nel pomeriggio. Erano da poco passate le 18.30 quando, tra via Turri e via Chiesi a Reggio Emilia, nella zona della stazione ferroviaria la donna è stata strattonata da un uomo che ha cercato di scipparle la borsetta. Nunziata era appena scesa dal treno che prende ogni giorno e non si aspettava quell'azione, anche perchè c'erano molte persone in strada. Lo sconosciuto ha cercato di strapparle la borsa ma non c'è riuscito ed ha buttato a terra la donna, riuscendo poi ad andarsene con la borsa. Nunziata D'Abbiero è rimasta contusa in alcune parti del corpo ed è stata soccorsa dagli operatori del 118, che sono giunti sul posto, insieme alla Polizia, dopo la sua chiamata. Dentro la borsetta c'erano solo dieci euro in contanti: il cellulare era nella tasca della Primaria che ha annunciato di aver fissato un incontro con il sindaco di Reggio Emilia, per parlare del tema sicurezza. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Aeroporto: da Parma nuovi voli verso Olbia

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid, salgono i contagi: quasi 200 in 24 ore

  • Cronaca

    Parma torna arancione: ecco cosa cambia da lunedì

  • Cronaca

    Vaccino: al via le prenotazioni per chi ha dai 70 ai 74 anni

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento