menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parmalat: Pm, gestione Tanzi la più grande fabbrica di debiti

Con queste parole e' cominciata a Parma la requisitoria del pm Lucia Russo nel processo che vede imputati, oltre a Calisto Tanzi, altri sedici amministratori del Gruppo di Collecchio.

"Parmalat nella gestione Tanzi è stata il marchio di fabbrica di un sistema malato e la più grande fabbrica di debiti del capitalismo europeo".
Con queste parole e' cominciata a Parma la requisitoria del pm Lucia Russo, componente del pool di magistrati che hanno indagato sul crac di Calisto Tanzi e hanno sostenuto l'accusa nel giudizio che arriva alla fase finale, a 31 mesi dall'avvio delle udienze.

In aula Domenico Barili, Luciano Silingardi e Davide Fratta; assenti invece Calisto Tanzi e Fausto Tonna, che fu direttore finanziario del gruppo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: stop ai diesel Euro 4 fino a venerdì 5 marzo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento