Prostituta 26enne violentata e segregata da tre uomini a Medesano

Una giovane rumena è stata avvicinata sabato sera in via Emilia Est da un auto e portata in una casa di Medesano. Tre balordi l'hanno torturata e tenuta sequestrata finchè non è riuscita a scappare. Ora è ricoverata al Maggiore. Sul corpo i segni delle violenze e degli abusi

Il suo incubo è cominciato sabato sera. La ragazza, una rumena di 26 anni, si prostituiva come di abitudine su via Emila Est. Il solito viavai di clienti, una serata come le altre, almeno in apparenza. Poi un uomo le si avvicina e la carica in macchina. Non è solo, ci sono altri due complici e le intenzioni dei tre balordi sono inimmaginabili.

Portano la ragazza in una casa a Medesano, la violentano, la picchiano e la torturano. Per quasi ventiquattro ore, la giovane rumena è in balia dei suoi aguzzini. Fortunatamente, in un momento di distrazione, riesce a scappare e si rifugia in un bar del centro di Medesano. Chiama disperata un'amica che avvisa i carabinieri. Immediato l'intervento dei militari e dei soccorsi che trasportano la ragazza, in evidente sto di choc, all'ospedale Maggiore. Sul corpo i segni delle violenze, numerose ecchimosi ed escoriazioni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I carabinieri del reparto operativo ora hanno aperto una vera e propria "caccia all'uomo". Ancora da rintracciare la casa di Medesano dove la giovane è stata segregata e torturata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuovo focolaio nella Bassa: 33 lavoratori contagiati

  • Blitz contro gli assembramenti: chiuso un locale in via Emilio Lepido

  • Bimbo di 2 anni azzannato da un cane in via Po: è grave in ospedale

  • Coronavirus, a Parma 13 nuovi casi: 9 sono i lavoratori della cooperativa

  • Trovato il corpo del 18enne parmigiano annegato in mare

  • Coronavirus: tutti gli aggiornamenti sul nuovo focolaio nella Bassa parmense

Torna su
ParmaToday è in caricamento