menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Portava ragazze dall'Est sulle strade di Parma: arrestato un 23enne

E' stato portato in carcere con l'accusa di sfruttamento della prostituzione. Nonostante la giovane età pare fosse il capo-zona di un'organizzazione molto ampia. Continuano le indagini dei carabinieri

A Casalmaggiore era stata costituita una 'centrale di smistamento' di ragazze rumene destinate al mercato della prostituzione per le piazze di Parma e Sanremo. Il capozona dell'organizzazione è un ventitreenne rumeno, I.M., tanto giovane quanto spregiudicato, che è stato arrestato, con l'accusa di sfruttamento della prostituzione, dai carabinieri della cittadina cremonese.

Il giovane, seguito da tempo, è stato atteso e fermato nei pressi dell'incrocio tra la provinciale Sabbionetana e via Vanoni. Il rumeno si trova ora nel carcere di Cà del Ferro a Cremona, a disposizione dei magistrati. Il giovane, residente a Casalmaggiore, si muoveva nella zona di Parma e di Sanremo dove avveniva l'attività più importante. Proprio per questo motivo i carabinieri della compagnia di Sanremo hanno raccolto le prove dell'attività illecita e l'ordinanza di custodia cautelare in carcere è arrivata dall'autorità giudiziaria di Sanremo.

Il ventitreenne si muoveva con cautela: andava in Romania a scegliere le ragazze che poi smistava a Parma e Sanremo. Là le ragazze venivano avviate alla prostituzione, principalmente sulle strade. Non si ritiene che l'arrestato avesse dei complici, ma che agisse come una sorta di capo-zona di un'organizzazione più ampia su cui le indagini continueranno.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: via libera ai diesel Euro 4 fino a lunedì 8 marzo

Attualità

Aree verdi: 250 mila euro per i nuovi giochi bimbi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento