menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rapina in via Pellico: afferra per il giubbotto il ladro ma viene minacciata con un cacciavite

La sorella del proprietario della tabaccheria è intervenuta durante un tentativo di furto all'interno dell'auto del fratello ma i ladri hanno reagito, poi sono scappati

In pieno giorno due malviventi hanno cercato di rubare all'interno di un'auto parcheggiata in via Pellico, che appartiene al proprietario della tabaccheria Pellico. E' successo ieri ad ora di pranzo: poco prima delle ore 12 infatti l'uomo ha visto che di fianco alla sua auto ne era parcheggiata un'altra, di fianco alla prima e al centro della carreggiata. Si è insospettito ed è sceso per controllare: ha visto che la portiera posteriore era aperta e che il vetro era stato infranto. Dentro l'auto c'era un uomo che stava rovistando sul sedile mentre un secondo uomo ha infranto il lunotto posteriore con un cacciavite per accelerare la manovra, visto che erano stati scoperti. La sorella del proprietario è passata all'azione e, dopo essersi avvicinata, ha preso uno dei due ladri per il giubbotto: il rapinatore si è voltata e l'ha minacciata con lo stesso cacciavite con il quale aveva infranto il vetro poco prima. I due malviventi sono poi scappati a bordo dell'auto che aveva parcheggiato di fianco a quella del proprietario della tabaccheria. I poliziotti si sono recati sul posto dopo mezzogiorno e hanno rintracciato un testimone che, oltre ad aver assistito al fatto, ha anche consegnato dei filmati che ritraevano la scena della fuga e la targa della macchina. I rapinatori, prima di scappare, hanno avuto il tempo di bucare la ruota anteriore dell'auto della vittima, per guadagnare tempo ed evitare di essere seguiti. Gli inquirenti hanno anche raccolto le testimonianze della vittima e della sorella che hanno descritto l'uomo che ha infranto il vetro. Le indagini sono in corso per identificare i responsabili: l'auto è risultata intestata ad un uomo residente a Bologna: a lui sono intestate una quarantina di automobili. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Lunedì Parma e l'Emilia Romagna in zona gialla"

Attualità

Festa di Liberazione: ecco il programma del 25 aprile a Parma

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Parma torna in zona gialla: cosa cambia

  • Attualità

    "Lunedì Parma e l'Emilia Romagna in zona gialla"

  • Cronaca

    Covid: novanta nuovi casi e un decesso

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento