Punta un coltello alla gola di una prostituta e la rapina di 400 euro: 60enne in manette

L'uomo ha rapinato la donna insieme ad un complice ed è poi fuggito: fondamentale il riconoscimento fotografico da parte della vittima

Rapina una prostituta dopo averla minacciata con un coltello alla gola. Un 60enne moldavo è stato arrestato dai Carabinieri della Compagnia di Salsomaggiore, in esecuzione alla misura cautelare emessa dalla Procura della Repubblica di Parma. Era la tarda serata del 27 maggio 2016 quando due persone hanno deciso di rapinare una prostituta italiana, che si trovava in strada nella zona di Pontetaro. Dopo essere arrivati sul posto i due, tra cui il 60enne che ora si trova in carcere, hanno rapinato la donna. Dopo averle puntato un coltello alla gola l'uomo l'ha aggredita e le ha rubato 400 euro in contanti. Al termine della rapina i due, di cui uno non ancora identificato, sono scappati a bordo di un'autovettura, facendo perdere le proprie tracce. Sul posto sono arrivati i Carabinieri che hanno avviato le prime indagini: grazie alla testimonianza delle altre prostitute è stato possibile risalire alla marca dell'auto usata dai due malviventi. Una volta identificata l'auto l'altro elemento fondamentale è stato il riconoscimento fotografico da parte della vittima. Al termine delle indagini la Procura della Repubblica di Parma ha disposto la misura cautelare in carcere: l'uomo, G.F. è stato arrestato ed ora si trova nel carcere di via Burla con le accuse di rapina e minaccia aggravata. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spostamenti tra regioni il 3 giugno: ecco perché rischiamo la chiusura per altre due settimane

  • Bimbo di 4 anni muore all'Ospedale Maggiore

  • Coronavirus: a Parma 21 nuovi casi e 2 morti

  • Parma fuori dall'incubo: nessun decesso e nessun nuovo caso

  • I carabinieri sequestrano tre piantine di 'marijuana': denunciato un 25enne

  • Pizzarotti annuncia: "Giochi per bambini vietati, nei circoli anziani non si può giocare a carte"

Torna su
ParmaToday è in caricamento