Fontevivo, in agosto regala un libro alla biblioteca Vanda Negri

Per tutto il mese in uno dei punti vendita della Giunti, quello di Parma in via Garibaldi 22/I,si possono acquistare uno o più libri con sconto speciale del 15 per cento da destinare alla biblioteca comunale

L’estate può essere un’occasione per arricchire di libri non solo i propri scaffali ma anche quelli della biblioteca pubblica. È questa la possibilità che offre l’iniziativa “Aiutaci a crescere. Regalaci un libro!” lanciata dalle librerie “Giunti al Punto” e raccolta dal comune di Fontevivo, unico in tutta la provincia, per il mese di agosto.

Da domani infatti e per tutto il mese, sarà possibile recarsi in uno dei punti vendita della catena di librerie, quello di Parma in via Garibaldi 22/I, e acquistare uno o più libri con sconto speciale del 15 per cento da destinare alla biblioteca comunale “Vanda Negri” di Fontevivo. I volumi saranno recapitati direttamente alla biblioteca, che in questi giorni è chiusa per riposo estivo, in tempo per la riapertura del 9 settembre e andranno ad arricchire il patrimonio librario del servizio di consultazione e di prestito della struttura. Il progetto “Regala un libro” è giunto alla quarta edizione annuale ed ha finora contribuito a rafforzare il patrimonio librario di varie biblioteche per quasi 248mila volumi, secondo i dati forniti, grazie ad iniziative come quella per le biblioteche de L’Aquila, per i reparti pediatrici degli ospedali e per le biblioteche scolastiche.

“Abbiamo una grande opportunità – sottolinea Fabio Moroni, consigliere con delega alla Biblioteca comunale – per accrescere il patrimonio della nostra struttura, aperta a tutti i cittadini, e per dare ai nostri ragazzi la possibilità di ampliare i propri orizzonti cognitivi e immaginativi. Sono queste le ragioni per le quali abbiamo sposato l’iniziativa della libreria Giunti al Punto. In più, i cittadini e le aziende potranno scegliere direttamente quali libri vogliono aggiungere sugli scaffali della biblioteca a disposizione di tutti”.

A tutti coloro che aderiscono al progetto, inoltre, verrà rilasciato un coupon che permette di effettuare a settembre un ulteriore acquisto di libri, senza limiti di importo, con un ulteriore 15% di sconto. L’iniziativa è rivolta sia a privati che ad aziende, che potranno in tal modo farsi sponsor del progetto ottenendo un ritorno d’immagine per i libri donati. Su ogni volume, infatti, sarà applicato un adesivo che riporta il nome dell’azienda donatrice, a ricordare per gli anni a venire il sostegno dato alla diffusione della cultura e della conoscenza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Devasta la stazione rischiando di far deragliare un treno: arrestato 21enne tunisino

  • Coronavirus, a Parma aumentano i casi: nove con un asintomatico

  • Incendio a San Prospero, vigili del fuoco a lavoro

  • Ribaltone Genoa: c'è Faggiano al posto di Marroccu

  • "L'aeroporto Cargo a Parma? Un disastro ambientale annunciato"

  • Tre sconosciuti nella piscina di casa: denunciati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento