Barriera Repubblica, 80enne derubata della pensione mentre fa la fila

L'anziana aveva appena ritirato la pensione e poi si era recata in farmacia. Mentre aspettava il suo turno, un ladro, che forse l'aveva seguita, le ha sfilato la busta con i soldi dalla borsa

Aveva appena ritirato la pensione e si era recata all farmacia Nazionale in piazzale Vittorio Emanuele II, quando si è accorta che i soldi le erano stati rubati. E' accaduto stamane a una signora di 80 anni mentre faceva la fila nella farmacia di Barriera Repubblica. Il ladro, che secondo le testimonianze sarebbe un uomo di una certa età dall'aspetto distinto, molto probabilmente l'ha seguita già dall'ufficio posale. Poi, mentre l'anziana attendeva il suo turno, ha deciso di agire e le ha sfilato la busta con i soldi della pensione dalla borsa. La polizia sta indagando sull'accaduto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo decreto: ecco tutte le regole in vigore a Parma da domani

  • Pauroso frontale a Castione Baratti: muore una 22enne di Lesignano

  • Nuovo Dpcm in arrivo: cosa cambia a Parma e provincia

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: limitazioni su orari e spostamenti

  • Coronavirus: verso un lockdown 'morbido' e la chiusura alle 21

  • Marito e moglie positivi al Covid escono di casa per aiutare l'amico fermato senza patente: denunciati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento