Rubava gli assegni ai vicini di casa e li falsificava a suo nome: 36enne in manette

I carabinieri di Noceto hanno arrestato un disoccupato che era entrato nelle case di due vicini per rubare solo alcuni assegni dai rispettivi libretti

Rubava gli assegni ai vicini di casa e li falsificava, incassandogli a suo nome. Un 36enne residente a Noceto è stato arrestato dai carabinieri che hanno eseguito l'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip su richiesta dalla Procura della Repubblica di Parma. Le indagini sono partite dopo che una donna, anche lei residente a Noceto, si era accorta di alcuni ammanchi nel proprio conto corrente, che corrispondevano ad alcuni assegni che lei non aveva mai emesso. I movimenti sospetti, complessivamente, raggiungevano la cifra di 3 mila euro. Il nome e cognome del beneficiario risultavano agli atti della banca: O.C. Un altro cittadino, sempre residente a Noceto, ha denunciato un ammanco di 400 euro nel suo conto corrente. I carabinieri hanno eseguito le indagini ed identificato il beneficiario degli assegni falsificati: O.C., 36enne, abita a poche centinaia di metre dalle due vittime. Secondo la ricostruzione degli inquirenti l'uomo è entrato all'interno delle due abitazioni per rubare solo alcuni assegni dai rispettivi libretti. Dopo averli rubati si recava in banca per incassarli, indicando il suo nome come beneficiario. I carabinieri hanno eseguito l'arresto nel pomeriggio del 13 agosto: l'uomo si trova ne carcere di via Burla con l'accusa di furto in abitazione. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Telefonate per cambiare contratti luce e gas: Federconsumatori mette in guardia gli utenti

  • Paura a Mamiano, auto finisce nel canale e si schianta contro un muretto: gravissimo bimbo di 9 anni

  • Bomba d'acqua a Parma: allagamenti e disagi alla circolazione stradale

  • Incidente in tangenziale, è giallo: bici accartocciata e tracce di sangue ma il ferito non si trova

  • Assicuratore-pusher 37enne gestiva un traffico di marijuana e hashish in Università: quattro arresti

  • Gioca 5 euro e vince 66 milioni di euro: maxi vincita al Superenalotto a Basilicagoiano

Torna su
ParmaToday è in caricamento