menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rubbiano, esercitazione aeronautica del Soccorso Alpino e della Forestale 

Con base dal campo volo, sui primi rilievi appenninici della Valtaro, saranno circa venti i soccorritori che si addestreranno nelle operazioni di imbarco e sbarco

E’ prevista per domani, martedì 6 Settembre, un’esercitazione aeronautica che vedrà impegnati i tecnici del Corpo Nazionale di Soccorso Alpino e Speleologico ed il Servizio Aeronautico del Corpo Forestale dello Stato. Con base dal campo volo di Rubbiano di Solignano (Pr), sui primi rilievi appenninici della Valtaro, saranno circa venti i soccorritori che si addestreranno nelle operazioni di imbarco e sbarco al mezzo aereo; la Forestale sarà invece presente con un elicottero AB-412 proveniente dalla base di Rimini. Un’esercitazione che, come sempre, ha come principali obiettivi la conoscenza reciproca tra i due Corpi dello Stato e - più nello specifico – la padronanza da parte dei tecnici CNSAS delle procedure e dei comportamenti da tenere a bordo degli elicotteri.

Una collaborazione storica, quella tra il Soccorso Alpino e il CFS che - per esempio - ha visto un impiego pratico nel rovinoso sisma del centro Italia, dove una collaudata sinergia ha reso possibile un ottimo lavoro di squadra. Nello specfico, la collaborazione con la Forestale ha coinvolto le squadre parmensi e piacentine (che, tra l’altro, ultimamente hanno visto crescere la collaborazione in interventi su zone di confine) in diverse esercitazioni aeronautiche, l’ultima nell’Aprile 2015, sempre a Rubbiano, all’interno dell’esercitazione interforze “SATER 1-15”, dove il CFS era presente con due elicotteri AB-412; anche nel Giugno 2014, i due corpi si sono addestrati nel comune di Ferriere (Pc), con una due giorni di addestramento sulla ricerca di dispersi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: 73enne ha un malore dopo il vaccino Pfizer

  • Attualità

    Crolla il controsoffitto: Duc allagato

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento