San Secondo, l'ex Macello ristrutturato e dedicato a Giuseppe Verdi

La famiglia Coppini ha voluto aprire in anteprima l’ex-macello di San Secondo, ora Sinfonia di Sapori, in occasione del Bicentenario Verdiano e della Fiera della Spalla e della Fortanina, per dedicarlo al Maestro Verdi

La famiglia Coppini ha voluto aprire in anteprima l’ex-macello di San Secondo, ora Sinfonia di Sapori, in occasione del Bicentenario Verdiano e della Fiera della Spalla e della Fortanina, per dedicarlo al Maestro Verdi. Egli era, infatti, grande amante e appassionato cultore della “spalletta di quel santo” che era avvezzo omaggiare, anche spedendola “colla Ferrovia”, ai suoi più cari amici o eminenti conoscenti.

La struttura ospiterà una mostra permanente, collezione privata della famiglia Coppini, di fotografie di Villa Verdi a cura di Alberto Nodolini, con cui il fotografo Lucio Rossi ha saputo riportare il gusto raffinato e il piacere del Maestro per la cucina. L’ampio complesso architettonico, sotto la tutela della Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici, dopo un importante restauro e risanamento conservativo, è aperto al pubblico nei giorni della fiera dalle ore 18.00.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

È un grande onore per la mia famiglia – dice Ernesto Coppini - poter restituire al paese e a tutti gli appassionati che visiteranno le terre verdiane, questo importante bene architettonico durante la Fiera di agosto, per rendere omaggio alla “spalletta uso San Secondo”, eccellente prodotto della nostra terra, e al Maestro Verdi, che vogliamo ricordare anche in virtù del forte legame che aveva con il paese dei Rossi”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid: a Parma sei positività tra il personale scolastico

  • Il Covid torna ad uccidere: muore una donna

  • Aereo precipita a Cremona: muore il pilota 54enne di Fontevivo

  • I Nas di Parma fanno chiudere un bar con il 100% dei lavoratori in nero

  • Il Covid uccide per il secondo giorno consecutivo, muore un uomo: otto casi in più

  • Welcome, Mister President: al via l’era Krause

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento