Cronaca Cortile San Martino / Via Francesco Barbacini

Moletolo, sfigurato da uno sciame d'api: grave un giovane

E' stato trovato a terra con il volto sfigurato dalle punture di api. Questa mattina un giovane straniero è stato attaccato da uno sciame d'api nell'area comunale dismessa di via Barbacini, in zona Moletolo

E' stato trovato a terra con il volto sfigurato dalle punture di api. Questa mattina un giovane straniero è stato attaccato da uno sciame d'api nell'area comunale dismessa di via Barbacini, in zona Moletolo. A sentire i suoi lamenti è stato un operaio che stava passando nelle vicinanze e ha chiamato i soccorsi. Sul posto, insieme agli uomini del 118, sono intervenuti anche i Vigili del fuoco e gli agenti della Polizia municipale. Il giovane è stato subito trasportato al Maggiore e versa in gravi condizioni.

La nota del Comune di Parma

Sono gravi le condizioni di un cittadino tunisino di 42 anni, residente a Parma, ricoverato d’urgenza al Maggiore in codice rosso in seguito all’aggressione di uno sciame di api  in un discarica abusiva in via Barbacini, a lato della stazione ecologica gestita da Iren.
Il fatto è avvenuto attorno alle ore 9 di stamattina, quando il custode della stazione ecologica, vedendo un uomo a terra, attorniato da uno sciame d’api all’interno dell’area recintata della discarica abusiva, che chiamava aiuto, ha allertato immediatamente il 118. Sul posto sono intervenuti tempestivamente anche i vigili del fuoco, che hanno dovuto abbattere una parte della recinzione dell’area dove è stato messo in atto l’intervento di soccorso per il trasporto del ferito in ambulanza all’ospedale di Parma. Alle 9,20 circa è intervenuta anche una pattuglia della polizia municipale per verbalizzare l’accaduto.

Con ogni probabilità l’uomo si era introdotto nell’area scavalcando la recinzione che chiude la strada per raggiungere la discarica abusiva, cosa che talvolta accade, a detta dello stesso custode del vicino impianto.
La zona adiacente alla Stazione Ecologica, dove è accaduto il fatto, di proprietà comunale, risultava essere una discarica abusiva con rifiuti di vario genere, già da tempo isolata e transennata, in quanto segnalata come tale, in esito ad appositi sopralluoghi,  dalla squadra specializzata della stessa polizia municipale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Moletolo, sfigurato da uno sciame d'api: grave un giovane

ParmaToday è in caricamento