menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lavoro, sciopero generale e corteo il 15 maggio: i servizi garantiti

Venerdì 15 maggio sarà una giornata di sciopero generale. Ma solo per il Comune di Parma: un'astensione dal lavoro che coinvolgerà tutti i settori pubblici e privati per l'intera giornata. Le parole d'ordine sono 'Stop al Welfare', 'Stop debito cittadino, stop inceneritore, stop Jobs Act'

Venerdì 15 maggio sarà una giornata di sciopero generale. Ma solo per il Comune di Parma: un'astensione dal lavoro che coinvolgerà tutti i settori pubblici e privati per l'intera giornata del 15 maggio. I due sindacati che hanno proclamato lo sciopero sono la sezione parmigiana dell'Usi/Ait e la Cub. Altri gruppi, come la sezione locale del Partito Comunista dei Lavoratori, il gruppo anarchico Antonio Cieri/Fai e Azione Proletaria partecipano allo sciopero generale. Venerdì mattina, a partire dalle ore 9.30 si terrà un corteo cittadino con concentramento a barriera Saffi. Le parole d'ordine sono 'Stop al Welfare', 'Stop debito cittadino, stop inceneritore, stop Jobs Act'. Durante la conferenza stampa che si è tenuto nel pomeriggio del 13 maggio presso la Casa Cantoniera di via Mantova i rappresentanti dei vari gruppi hanno illustrato i contenuti dello sciopero e il percorso fatto fino ad oggi. 

scioperogenerale-2-2

COMUNE. I SERVIZI GARANTITI- "Nella giornata di venerdì 15 maggio, in concomitanza con lo sciopero indetto da ?Confederazione unitaria di base CUB e l’Unione Sindacale Italiana (USI-AIT), saranno comunque garantiti  i servizi minimi essenziali. Servizi Demografici – Stato Civile: il servizio funzionerà regolarmente; Polizia Municipale: il servizio funzionerà regolarmente; Struttura Operativa Disabili: è stata inviata comunicazione ai dirigenti scolastici che non sarà garantita la presenza del personale socio-educativo-assistenziale in servizio. Scuole Comunali dell’Infanzia e Asili Nido: ogni plesso ha provveduto a comunicare tempestivamente ai genitori che in tale giornata a causa dello sciopero potrebbe non essere garantito il regolare funzionamento del servizio. Servizi Sociali: Centri Diurni e Spazi Collettivi effettueranno il normale orario di lavoro, l’Assistenza Domiciliare agli Anziani verrà erogata normalmente, come pure il Servizio Minori Adulti e Inclusione".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ponte Verdi sul Po: chiusura totale domenica 28 febbraio

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Riesplodono i contagi: 164 nuovi casi e 2 morti

  • Cronaca

    Pizzarotti: "Contagi a rimbalzo: dobbiamo tenere duro così"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento