Sciopero generale del 25 ottobre, Adl Cobas: picchetti e presidi a difesa dei lavoratori

Gli appuntamenti del sindacato di base

Nella giornata del 25 Ottobre l'Adl Cobas saremo a Parma a fianco ai lavoratori e alle lavoratrici nella giornata di ciopero Generale. Saranno molteplici i momenti di mobilitazione, che partiranno alle prime luci dell'alba a presidiare i cancelli dei maggiori operatori della logistica, anche in vista delle prossime tappe per il rinnovo del CCNL Logistica – Trasporto Merci.

"Dalle 9.30 invece -si legge in una nota- saremo sotto il Comune di Parma insieme alle educatrici/ori sociali di Parma per portare le esperienze del lavoro nel welfare cittadino, per confrontarsi con chi ne usufruisce e portare avanti la campagna #unaltrocontrattoèpossibile sul rinnovo del CCNL delle Cooperative Sociali. Scenderanno in piazza anche le Operatrici Socio-Sanitarie della Cooperativa sociale Pro.GEs operanti nel Servizio Assistenza Domiciliare, che da settimane sono in attesa di un confronto con l'azienda sulle condizioni lavorative e retributive, vertenza emblema delle condizioni di chi opera nel settore dei servizi sociali. Infine alle 11.30 l'appuntamento è sotto la sede della Prefettura dove le varie situazioni in mobilitazione si uniranno portare le rivendicazioni di carattere generale tra cui quella della tutela della democrazia ed agibilità sindacali, contro i tentativi di limitare la libertà di scelta e rappresentanza. Una giornata quindi in cui diversi settori si intrecciano e portano avanti le proprie istanze insieme, perchè assistere anziani, educare bambine o gestire spedizioni hanno una cosa in comune: dignità e rispetto nel lavoro e della persona!" 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm di Natale, scatta lo stop ai viaggi: ecco quando ci sarà il divieto di spostamento

  • Pasta al glifosato: ecco i marchi che la contengono (e quelli da non dare ai bimbi)

  • Covid: Parma zona gialla da domenica 6 dicembre

  • Ferie blindate: niente vacanze in montagna e divieto di spostamento fuori regione per i parmigiani

  • Verso il lockdown di Natale: coprifuoco e stop agli spostamenti tra regioni

  • Firmato il Dpcm, coprifuoco e spostamenti: cosa cambia per i parmigiani

Torna su
ParmaToday è in caricamento