menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Con lo shaboo nel portatrucchi: arrestati 3 filippini residenti a Parma

I carabinieri di Modena hanno trovato addosso ai tre, un uomo e due donne, 11 grammi della potente metanfetamina che può portare a danni alle cellule celebrali. Nella casa di Parma di un quarto complice altri 3 grammi

Tre filippini - un uomo e due donne tra i 40 e 25 anni tutti residenti a Parma - sono stati arrestati dai carabinieri dopo essere stati trovati con 11 grammi di metanfetamina 'shaboo' a Modena. Un quarto complice, convivente di una delle due donne, è stato invece denunciato dopo che nella sua abitazione di Parma i militari dell'Arma hanno sequestrato altri 3 grammi della stessa droga. I tre sono stati bloccati l'altra sera in viale Gramsci, mentre si trovavano a bordo dell'auto dell'uomo.


La sostanza stupefacente era già suddivisa in 14 dosi pronte per lo spaccio, nascoste nelle scarpe e nel porta trucchi delle due donne. Lo 'shaboo' è una droga sintetica che si presenta in forma di cristalli e viene assunta per inalazione o endovena. E' un potente stimolante che aumenta la capacità di rimanere svegli ma che provoca inappetenza e sintomi gravi, come comportamenti violenti e disturbi della personalità. Anche nel breve termine può portare a danni irreversibili alle cellule cerebrali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Prenotazioni per chi ha dai 60 ai 64 anni: a Parma 28 mila persone

Attualità

Prosegue la campagna vaccinale: a Parma quasi 174 mila dosi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    "Interno Verde": alla ricerca dei giardini segreti di Parma

  • Attualità

    Un nuovo pulmino per la Pubblica in nome di Tommy

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento