menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si allenano all'interno della palestra chiusa: multa di 400 euro al titolare

I carabinieri hanno sorpreso alcuni clienti all'interno della struttura sportiva di Fidenza: il responsabile non aveva mai comunicato l'inizio attività al Comune

All'interno di una palestra di Fidenza alcuni clienti stavano effettuando degli allenamenti, nonostante i divieti imposti dal Decreti del Governo per contrastare il contagio da Covid-19. I carabinieri di Fidenza, nel corso di una serie di controlli per verificare proprio il rispetto delle disposizione anticontagio hanno accertato che all'interno della struttura sportiva alcuni clienti erano intenti ad allenarsi. La palestra è riconducibile ad un'associazione sportiva dilettantistica: al legale rappresentante 35enne è stata comminata una multa di 400 euro. L'attività è stata sospesa per cinque giorni. I militari hanno verificato che il responsabile non aveva i permessi per l'apertura al pubblico: mancava anche la segnalazione di inizio attività. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zone rosse e arancioni per altri due mesi: Parma a rischio

Attualità

E' morto Rocco Caccavari: il ricordo di Lenz Fondazione

Attualità

Crisi di Governo, Pizzarotti: "Serve stabilità: ecco la mia ricetta"

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: un morto e 54 nuovi casi

  • Sport

    Giallo Man, trattativa bloccata: Krause si indigna perché...

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento