menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sicurezza, tolte le panchine in via Provesi: "Assurdo e inaccettabile"

Il candidato Consigliere Stefano Bianchi di Parma Unita-Centristi interviene riguardo alla rimozione delle panchine in via Provesi

Il candidato Consigliere Stefano Bianchi di Parma Unita-Centristi interviene riguardo alla rimozione delle panchine in via Provesi, zona Barilla Center, nel tentativo di ripristinare la sicurezza ma che, di fatto, hanno tolto posti a sedere preziosi per anziani e per tutte le persone che desiderano godere della vicina zona di parco. 

"Per la sicurezza l’unica soluzione possibile in questa città pare essere la rimozione delle panchine, anche se in prossimità dei parchi. E’ quanto accaduto fra via Provesi e via Paisiello (zona Barilla Center) dove spesso si fermavano alcuni extracomunitari e gruppi di giovani rumorosi, specie nelle ore serali e notturne. Così sono state rimosse quelle panchine utilizzate anche da diversi anziani e disabili che condividevano  la reciproca compagnia ritrovandosi nella piazzetta pubblica.

Assurdo e inaccettabile. Anziché risolvere il problema alla fonte, facendo rispettare il decoro e l'ordine pubblico, si privano le fasce più deboli di quell’unica possibilità di aggregazione in uno spazio pubblico vicino a casa, in un quartiere popolato. Chiediamo e chiederemo pertanto l'arredo urbano sia riposizionato al più presto nella piazzetta di Via Provesi e che eventuali problematiche di decoro o disturbo alla quiete pubblica siano affrontate e perseguite a tutela dei cittadini e non a loro danno. Un buon medico cura un organo malato senza asportarlo, conservandolo affinché continui a svolgere la sua funzione al meglio". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Lunedì Parma e l'Emilia Romagna in zona gialla"

Attualità

Festa di Liberazione: ecco il programma del 25 aprile a Parma

Ultime di Oggi
  • Attualità

    "Lunedì Parma e l'Emilia Romagna in zona gialla"

  • Cronaca

    Covid: novanta nuovi casi e un decesso

  • Attualità

    Vaccino: entro fine mese in arrivo 354mila dosi

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento