Cronaca

Partecipate, non ci sono soldi? La comunicazione può attendere

L'amministratore unico di Parma Infrastrutture spa Rossella Saoncella ha firmato il provvedimento per la revoca del bando per la ricerca di un giornalista professionista per la 'comunicazione istituzionale'

Non ci sono soldi? La comunicazione delle società partecipate può attendere. Il Comune revoca il bando per la selezione di un giornalista professionista che avrebbe dovuto occuparsi della comunicazione delle società partecipate, un "responsabile della direzione e del coordinamento della comunicazione istituzionale delle società partecipate del Comune di Parma". Il bando è stato reso pubblico in maggio.


L'intervento dell'assessore alle società partecipate Gino Capelli ha bloccato tutto. Capelli ha chiesto a Parma Infrastrutture spa di riconsiderare il potenziamento dell'organico, visto la situazione finanziaria e debitoria. Il provvedimento, firmato dall'amministratore unico Rossella Saoncella, è stato firmato nella giornata di ieri.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Partecipate, non ci sono soldi? La comunicazione può attendere

ParmaToday è in caricamento