menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spara al compagno durante la battura di caccia al cinghiale: 68enne grave al Maggiore

Un colpo, partito dal fucile di un cacciatore, ha colpito un collega mentre effettuavano un'uscita: l'uomo è stato soccorso dagli operatore del 118 a Riano di Langhirano. Indagano i carabinieri

Stavano effettuando una battuta di caccia al cinghiale a Riano di Langhirano quando all'improvviso è partito un colpo dal fucile di uno dei cacciatori ed ha raggiunto la gamba del compagno. L'episodio si è verificato nel primo pomeriggio di ieri, 27 gennaio. Secondo le prime informazioni l'incidente, la cui dinamica esatta è in corso di ricostruzione, avrebbe portato al ferimento grave di un uomo di 68 anni, trasportato d'urgenza al Pronto Soccorso dell'Ospedale Maggiore: è stato infatti raggiunto da un proiettile alla gamba. In un primo momento le sue condizioni erano apparse critiche ma l'approfondimento medico ha portato ad escludere il pericolo di vita. Sul posto sono arrivati i Carabinieri che stanno acquisendo tutti gli elementi utili per effettuare le indagini. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: stop ai diesel Euro 4 fino a venerdì 5 marzo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Ponte della Navetta, Alinovi al Ministero: “Aprirlo entro Pasqua”

  • Attualità

    Aree verdi: 250 mila euro per i nuovi giochi bimbi

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento