Cronaca Via Ponte Taro

Pontetaro, tentano di far esplodere il bancomat: ladri a mani vuote

Tre malviventi a volto coperto hanno usato l'acetilene per tentare di far saltare in aria il bancomat, ma la cassetta di sicurezza ha retto all'urto ed i ladri sono dovuti fuggire a mani vuote

Bancomat esploso

Hanno usato l'acetilene per tentare di far saltare in aria il bancomat, ma la cassetta di sicurezza ha retto all'urto ed i ladri sono dovuti fuggire a mani vuote. E' successo all'alba alla filiale della Cassa di Risparmio di Parma e Piacenza di Pontetaro, frazione lungo la via Emilia a pochi chilometri da Parma. Tre malviventi con il volto coperto sono entrati in azione alle 4 di ieri. Raggiunto lo sportello a bordo di un'Audi scura, i ladri hanno posizionato la carica ma l'esplosione ha solo sbriciolato infissi, la struttura metallica e qualche vetro ma non la cassaforte, che ha tenuto. Il colpo era già stato tentato, allo stesso sportello e con le stesse modalità, anche il 3 dicembre, ma per i malviventi stesso risultato finale: nessun bottino da portare via. Su quanto accaduto ora indagano i carabinieri, che stanno visionando le immagini del sistema a circuito chiuso dell' istituto di credito, che ha ripreso l'intero colpo fallito.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pontetaro, tentano di far esplodere il bancomat: ladri a mani vuote

ParmaToday è in caricamento