Pontetaro, tentano di far esplodere il bancomat: ladri a mani vuote

Tre malviventi a volto coperto hanno usato l'acetilene per tentare di far saltare in aria il bancomat, ma la cassetta di sicurezza ha retto all'urto ed i ladri sono dovuti fuggire a mani vuote

Bancomat esploso

Hanno usato l'acetilene per tentare di far saltare in aria il bancomat, ma la cassetta di sicurezza ha retto all'urto ed i ladri sono dovuti fuggire a mani vuote. E' successo all'alba alla filiale della Cassa di Risparmio di Parma e Piacenza di Pontetaro, frazione lungo la via Emilia a pochi chilometri da Parma. Tre malviventi con il volto coperto sono entrati in azione alle 4 di ieri. Raggiunto lo sportello a bordo di un'Audi scura, i ladri hanno posizionato la carica ma l'esplosione ha solo sbriciolato infissi, la struttura metallica e qualche vetro ma non la cassaforte, che ha tenuto. Il colpo era già stato tentato, allo stesso sportello e con le stesse modalità, anche il 3 dicembre, ma per i malviventi stesso risultato finale: nessun bottino da portare via. Su quanto accaduto ora indagano i carabinieri, che stanno visionando le immagini del sistema a circuito chiuso dell' istituto di credito, che ha ripreso l'intero colpo fallito.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, un nuovo Decreto tra domenica e lunedì: chiusura alle 22 e lockdown nel week end

  • Coronavirus: chiusure generalizzate e coprifuoco alle 22

  • Covid: da lunedì 19 ottobre a Parma al via i test gratuiti nelle farmacie

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: limitazioni su orari e spostamenti

  • Marito e moglie positivi al Covid escono di casa per aiutare l'amico fermato senza patente: denunciati

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento